LePuc “Io secondo Woody”, il primo disco di Giacomo Palombino


Io secondo Woody” è il primo disco del cantautore Giacomo Palombino, in arte LePuc.

Undici canzoni registrate nelle sale del Sanità Music Studio, sotto la produzione esecutiva della Apogeo Records, etichetta discografica sociale, per un album che cerca di essere il rifugio che raccoglie le piccole tracce di storie quotidiane.

Il lavoro, prodotto da Andrea De Rosa, registrato e missato da Rosario Emiro Acunto, è distribuito da Edel Italy ed edito da Marechiaro Edizioni Musicali.

Gli arrangiamenti del disco (masterizzato presso il Nut Studio di Napoli) s’ispirano alla tradizione della musica d’autore italiana e sono stati curati, oltre che dallo stesso Palombino, dai musicisti intervenuti. Tra questi: Luciano Cicero (basso), Tiziano Cicero (batteria e timbales), Salvatore Carlino (congas), Enrico Valanzuolo (tromba), Francesco Fabiani (chitarra).

Da segnalare il progetto grafico dell’album firmato da Francesco Filippini. Il giovane disegnatore napoletano, che ha conquistato gli States con i suoi lavori, ha costruito, dalla copertina passando per il booklet, un lavoro artistico che descrive la scissione tra Giacomo e LePuc attraverso un viaggio fantastico a bordo di una chitarra.

CD – Io secondo Woody

1 Guarda che so fare 2 Camilla non ci ucciderà 3 La goccia di pioggia 4 Un bastone 5 Il cappello del pirata 6 Bicchieri di carta 7 Cartoline

8I baci d’estate 9 Il mio amico Fausto

10 Mario 11 Ricordami di me

News in evidenza
News recenti